Torna Indietro

 

Villa Jovis o di Tiberio

Occupa un'aria di 7000 mq, ma ai suoi tempi, con aggiunta anche di giardini e dipendenze, doveva essere molto pių vasta. La costruzione era articolata intorno a quattro cisterne che raccoglievano l'acqua piovana. Nella zona sud era il quartiere del bagno, costruito in due fasi; nella zona occidentale della villa erano i locali per la servitų con le cucine, i magazzini e i due piani sovrapposti da abitazione. Della residenza di Tiberio si vedono vestibolo con un terrazzamento che probabilmente fungeva da belvedere e due sale con frammenti pavimentali di marmi incastrati. Pių avanti rampe e gradinate collegano la villa alla loggia, lunga oltre 90 metri.

Come raggiungerla: Da Piazza Umberto 1, per le Vie Le Botteghe, Fuorlovado, Croce e Tiberio, o, sempre da Piazza Umberto I, percorrendo Via Longano, Via Sopramonte e Via Tiberio (45 min.).

Orario: feriali e festivi: dalle ore 9.00 ad un'ora prima del tramonto.

Ingresso: Euro 2,00

      

      
 

 

 
Alcuni Consigli