TargatoNA Home >> Notizie > Spettacolo > Articolo:
 
JazzinLaurino - 6 agosto - Laurino
Con Tuck&Patti prende il via lunedì,6 agosto, JazzinLaurino



Comincerà lunedì, 6 agosto prossimo, con Tuck&Patti, chitarra e voce, la quinta edizione di JazzinLaurino, il festival musicale dedicato al jazz in programma a Laurino, fino al 12 agosto prossimo. Tuck&Patti, uniti anche nella vita, sono conosciuti ormai in tutto il mondo: forse una parte del grande pubblico che li segue ricorda una strepitosa versione del famosissimo brano di Cindy Lauper "Time after time" eseguita quando presenziarono come ospiti al Festival di Sanremo nel 1989.

Lui, Tuck Andress, suona la chitarra semi-acustica in modo straordinario, avvalendosi di una tecnica estremamente complessa sviluppata in funzione dell'accompagnamento della voce. Lei, Patti Cathcart con la voce è capace di virtuosismi incredibili, con una notevole duttilità timbrica. Sette album in sedici anni, concerti in tutto il mondo, in passato i due artisti sono stati ospiti di Umbria jazz e nell'ultimo tour italiano hanno ammaliato un pubblico di 1400 spettatori a Roma e 1000 a Rimini.

La quinta edizione di JazzinLaurino inizia, dunque, in grande con una coppia musicale per la quale quella di Laurino è l’unica tappa italiana di agosto: direttamente da San Francisco, Tuck&Patti, nella serata d’esordio del 6 agosto, proporranno un repertorio che spazia dal jazz al blues, dal pop al gospel. Il concerto comincerà alle 22.00 e si terrà a Palazzo Ducale (costo del biglietto: 8 euro). Tuck&Patti saranno anche i docenti, il 7 agosto, di uno dei seminari che rappresentano la singolarità e la forza del festival e che, fino al 12, si svolgeranno nella splendida location di Laurino, con artisti italiani e stranieri a dare lezioni ai seminaristi.

E dopo due grandi internazionali, sarà la volta, la sera del 7 agosto, di due star italiane: Danilo Rea (pianoforte) e Roberto Gatto (batteria), maestri dell'improvvisazione italiana che suoneranno alle 22.00 nel chiostro del Monastero di Sant’Antonio (costo del biglietto: 6 euro).

L’evento è organizzato dall’associazione Liberi Suoni in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e di Laurino, i Comuni di Laurino, Piaggine e Roscigno, il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, l’EPT di Salerno, la Comunità Montana Calore Salernitano, l’Unione dei Comuni Alto Calore.

Data: 02/08/2007 N° Letture: 1790 Dalla sezione: Spettacolo
Forum: Lascia un commento su questa notizia
 Torna all'indice delle sezioni -  Inserisci un articolo -  Lascia un commento su queste notizie
  Responsabili: Luciano Boccellino & Vincenzo Daniele - copyright © 2001 By Targato NA