TargatoNA Home >> Notizie > Attualità > Articolo:
 
solidarietà ad afragola
Impresa del cuore per Camilla

Camilla è una bambina di appena cinque anni, che vive a Calvizzano (Na), con il papà Mariano e la mamma Anita, suo padre è un vigile del fuoco, uno di quelli sempre pronti ad intervenire, e chissà quante volte l’avremmo visto per le nostre strade, lui infatti è distaccato alla caserma di Afragola, quella nel Rione Salicele, la mamma invece è casalinga, deve accudire la piccola Camilla.
Camilla è ammalata, ha due strane malattie, la Microcefalia con Ipoplasia Ponte Cerebrale e la Sindrome di West, nomi difficili, ma in parte semplici da spiegare, le cellule del cervello di Camilla non funzionano bene, e lei che ha appena cinque anni ha frequenti crisi epilettiche ed è totalmente immobile. I medici hanno detto che negli Stati Uniti, con l’ossigenoterapia e la fisioterapia pediatrica ci sono ottime possibilità di miglioramenti, ma le cure della durata di tre anni, costano 265.665 dollari ad anno, oltre alle spese per il soggiorno negli Stati Uniti dei genitori di Camilla. I soldi sono tanti ma occorre fare in fretta, Camilla in estate dovrebbe iniziare la terapia, anche perché con il passare degli anni, aumenta il tempo necessario per le cure.
Il Forum dei Giovani di Afragola e il Circolo degli Universitari ha organizzato pertanto per il giorno 5 aprile ore 16.00 un mini-torneo di calcetto dedicato alla piccola Camilla, i responsabili dell’Associazione Afragoal hanno messo a disposizione gratuitamente il campetto da calcio, e quindi i soldi dell’iscrizione saranno devoluti alla famiglia Luise, è una goccia nell’oceano se pensiamo al totale dei soldi da raccogliere, ma come diceva la Beata Teresa di Calcutta, ogni goccia forma l’oceano.
Il Forum dei Giovani intraprenderà poi ulteriori iniziative con gli esercizi commerciali, le Parrocchie, le Associazioni, le scuole, chiunque fosse interessato all’iniziativa può rivolgersi a Vincenzo Russo (Presidente del Forum) al n° 3498603646, Umberto Romano al n° 3337170133 oppure può parlare direttamente con i familiari della piccola, contattando: il padre Mariano Luise al n° 339.2099315, la madre Anita Salatiello al n° 334.6975837, oppure l’Associazione “Camilla, la Stella che brilla” sul sito www.camillalastellachebrilla.it.
Data: 03/04/2008 N° Letture: 1493 Dalla sezione: Attualità
Forum: Lascia un commento su questa notizia
 Torna all'indice delle sezioni -  Inserisci un articolo -  Lascia un commento su queste notizie
  Responsabili: Luciano Boccellino & Vincenzo Daniele - copyright © 2001 By Targato NA