"I Pediculi” in scena ...

Afragola - La compagnia teatrale "Ars Nova" del liceo scientifico "F. Brunelleschi" ha presentato "Spolverando il passato"...  "I Pediculi" libero  adattamento in due atti dalla prof. Assunta Rocco, dai Pediculi di  Aspreno Rocco, opera latina tradotta in dialetto afragolese dal  professore Francesco Giacco. L'opera tratta la vita del vicolo e della sua  gente: o “piattaro”, “e ppezz vecchie”, o “scugnizzo”, gente che lotta con la  miseria e i pidocchi. Il tutto presenta una comicità e nello stesso  tempo la drammaticità nell'affrontare la vita del momento. Questa  rappresentazione teatrale è stata rappresentata con grande successo il  22 Maggio al teatro Lendi per la I° Rassegna Regionale di Teatro scuola, ed ha vinto il premio per miglior progetto teatrale, ed il 28 Maggio ad  Afragola al Teatro Gelsomino. Hanno partecipato il Dirigente scolastico  del Liceo Brunelleschi Silvano Striato, che ha elogiato gli allievi per  la loro bravura e tutto il corpo docente del liceo.  L'obiettivo principale è stato quello di spolverare il nostro passato  attraverso le usanze, le tradizioni e la cultura, per comprendere meglio  il passato dei nostri padri. La nostra Afragola vanta di aver avuto uomini  illustri, tra essi Aspreno Rocco, ecclesiastico e grande umanista  vissuto tra il 1853 ed il 1922 e questa sua opera presenta scene popolari afragolesi di miseria reale, capaci di fare riflettere, emozionare e sorridere allo stesso tempo. Si potrebbe concludere  con i versi dell'autore: "Chi pirucchius è nat se pur s'impumat e sta  tutt adderezzat, prucchius semp è".

Regia: prof. Rocco Assunta. Curatori del  progetto: M. R. Carini, G. Capone, M. Cristiano, M. R. Leone, A. Grazioli,Grimaldi.

La Redazione

 

Torna all'indice di questo numero