10 Punti in 4 partite: l’AFRAGOLESE vola in testa alla classifica!

 

Sembra proprio l’anno giusto! L’AFRAGOLESE 1944, guidata dall’ottimo mister Amorosetti, conquista 10 punti nelle prime quattro partite di campionato e vola in testa alla classifica. Almeno per il momento, non sembrano esserci avversari in grado di tener testa ai rosso-blu, che si presentano decisi e concentrati, sbagliando così poco, che viene quasi da pensare che una squadra del genere sia sprecata per il Campionato di Promozione. Dopo questi successi consecutivi, l’entusiasmo dei tifosi è alle stelle, infatti, soprattutto nel penultimo incontro, la tribuna stracolma dava conferma che, ormai, i colori rosso-blu rivivono nei cuori dei tanti sostenitori che, accorsi in massa allo Stadio “Luigi Moccia”, incitavano, sino allo stremo, i propri beniamini.

Ora, però, dopo questa premessa (che, da tifoso, ho ritenuto opportuna, soprattutto per premiare l’impegno dei dirigenti e della stessa squadra dell’Afragolese, che tanto stanno dando alla nostra città), passiamo ad esaminare le ultime tre avvincenti partite, dato che della prima già abbiamo parlato nello scorso numero del giornale.

Ebbene, domenica 29 settembre, l’Afragolese riusciva a conquistare preziosissimi tre punti, allo Stadio “Luigi Moccia”, contro la Libertas Stabia. Partita, quest’ultima, molto combattuta il cui equilibrio è stato spezzato al terzo minuto, allorché Alfano colpiva in corsa, da fuori area, un pallone che andava ad insaccarsi alle spalle dell’incredulo portiere avversario. Ma, la Libertas Stabia non sembrava voler cedere il passo ai ragazzi di Amorosetti ed al 47° di gioco, riusciva a raggiungere il pari, su rigore, con Fontanella. Nel secondo tempo, però, i padroni di casa ,scesi in campo decisi a vincere,  dopo tanti tentativi andati a vuoto, all’80°, con Illiano mettevano a segno il goal del definitivo due ad uno.

Il 6 ottobre, poi, i rosso-blu, impegnati di nuovo tra le mura amiche, contro il Quarto, una delle formazioni favorite del Campionato di Promozione, sono stati artefici di un’altra stupenda prestazione, vincendo la partita per due reti a zero. L’incontro, apparso subito non molto facile, è stato, comunque, ben gestito da Amorosetti, le cui scelte, soprattutto nel corso del secondo tempo, hanno completamente neutralizzato ogni manovra avversaria. Le reti, arrivate entrambe nei secondi 45 minuti, sono state opera di Tucci che, raccogliendo una respinta della difesa avversaria, all’81’ riusciva a portare in vantaggio i suoi e di Testone che, con un precisissimo tiro, messo appena sotto la traversa, siglava, all’84’, il goal del decisivo KO.

Infine, per quanto riguarda l’incontro di domenica 13 ottobre, che ha visto i ragazzi di Amorosetti confrontarsi, in trasferta, con la squadra dell’Angri, la situazione in classifica non è mutata molto, dato che la partita si è conclusa con un pareggio (2-2), riconfermando, in questo modo, i rosso-blu in testa alla classifica.      

Sicuramente ottimo, quindi, l’inizio di campionato per la nostra Afragolese che, già da ora, può guardare tutte le altre formazioni dall’alto in basso e che è riuscita a riaccendere quell’entusiasmo nei suoi tifosi che, ormai, era assente da tempo.

Noi, dal canto nostro, vi terremo sempre informati sui diversi incontri che il team rosso-blu si troverà a disputare, nella speranza che l’impegno che sta dimostrando venga al più presto premiato con una adeguata ristrutturazione dello Stadio “Luigi Moccia” di Afragola, che non appare, di certo, idoneo a contenere simili avvenimenti sportivi, soprattutto, adesso, che l’affluenza di spettatori sembra essere in crescita.

Gennaro Di Maso

 

Torna all'indice di questo numero